Close
Previsioni meteo prossimi giorni

Tutte le previsioni meteo per i prossimi giorni

Previsioni meteo – Caronte è arrivato

Nessun dubbio: l’avvolgente flusso di caldo africano, il cosiddetto Caronte, è ormai arrivato e pare non avere alcuna intenzione di spostarsi, almeno per i prossimi giorni. Le previsioni meteo, infatti, confermano che la prossima settimana, (che vedrà, inoltre, l’avvento del solstizio d’estate, mercoledì 21 giugno), sarà invasa da tantissimo sole.

Una situazione che riguarderà l’intera penisola, da Nord a Sud, con pochissimi fenomeni di perturbazione, relegati principalmente sulle zone montuose o sulle coste

Previsioni meteo – regioni del nord

Nonostante il caldo record portato dall’anticiclone africano, le regioni settentrionali potranno comunque godere di una, seppur minima, tregua. Le previsioni meteo segnalano, per domenica sera, un piccolo mutamento generato dall’arrivo di una perturbazione proveniente dall’Atlantico, che stazionerà sul nostro Paese verso l’area del centro-nord, per poi spostarsi progressivamente sulle zone meridionali. L’alta pressione subirà quindi una piccola sconfitta e dovrà cedere il passo alle fresche correnti atlantiche.

Queste potrebbero, in effetti, dare luogo a fenomeni temporaleschi di breve ma intensa entità, con un conseguente e rigenerante calo termico

Previsioni meteo – regioni del centro-sud

Meno interessate dalla prevista diminuzione termica, anche le regioni del centro e del centro-sud. Le previsioni meteo indicano che dovrebbero in qualche modo giovare anch’esse di qualche rovescio, che potrebbe verificarsi verso l’intera area della costa adriatica.

Piccoli sprazzi di aria più fresca, sempre atlantica, vengono preventivati, infine, anche in queste zone, isole comprese. Non è oltremodo possibile, però, farsi troppe illusioni: Caronte si è solo nascosto per qualche, isolato, momento

Previsioni meteo – situazione instabile

La situazione finora descritta può essere definita più o meno instabile. Dalle previsioni meteo si nota, infatti, una consistente oscillazione tra caldo super, con picchi molto forti di umidità percepita, e venti freschi, seppur di breve durata. Martedì 20 giugno, Caronte dovrebbe invadere il nostro paese con prepotenza, per poi ricacciarsi dietro l’angolo al fine di far spazio ai repentini venti atlantici.

Una sorta di tira e molla climatico che, al momento, è solo preventivabile. Le previsioni meteo fanno intuire altresì un ulteriore peggioramento, per la settimana successiva, intorno a mercoledì 28 giugno. Se queste teorie fossero confermate, si potrebbe parlare tranquillamente di un concreto aggravamento, che interesserebbe la penisola nella sua totalità, da nord a sud. La preoccupazione rimane comunque elevata per il gravoso problema della siccità.

Le temporanee e spesso violente piogge estive non smuoverebbero di un centimetro, infatti, l’aridità di quelle zone già notevolmente compromesse. Anzi, potrebbero addirittura peggiorarlo. Nei prossimi giorni, gli esperti effettueranno il punto della situazione, attraverso il monitoraggio e la visione delle nuove mappe climatiche

Fonte: Previsioni Meteo Sky

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *