Migliorare relazioni interpersonali grazie ad un corso di teatro: 4 benefici della recitazione sulle relazioni

migliorare-relazioni-teatro

Sapevate che sono numerosi i benefici della recitazione sulle relazioni personali? Proprio così, dedicarsi alla recitazione aiuta a migliorare le relazioni interpersonali. Una scuola di teatro, un corso di teatro possono quindi diventare una palestra per sviluppare capacità relazionali fondamentali ai rapporti con gli altri. Scopriamo in che maniera un corso di recitazione può aiutarci sotto questo punto di vista e non penseremo più che è adatto solo a quelli che aspirano a diventare attori professionisti o amatoriali.

Un corso di recitazione stimola l’empatia

L’“empatia” è fondamentale ad ogni genere di relazione umana. La “capacità di mettersi nei panni degli altri”, infatti, permette di costruire relazioni fondate sulla comprensione degli altri invece che sulla tendenza a giudicarli. L’empatia predispone all’ascolto e all’accettazione della diversità.

Quando si frequenta un corso di teatro ci si ritaglia uno spazio per mettere in pausa la propria vita, con tutti gli stress e la frenesia che la caratterizzano, ed entrare in un’altra realtà. Recitare offre la possibilità di vivere tante vite diverse quanti sono i personaggi che si interpretano e mettere da parte la propria, mettere da parte se stessi per concentrarsi su altro e sugli altri.

Ognuno dei personaggi interpretati ha il suo carattere, i suoi pensieri, le sue emozioni e i suoi sentimenti e chi li interpreta deve studiarli a fondo per riuscire ad essere coerente col copione e realistico per il pubblico che lo guarda. Immedesimarsi nei panni di un personaggio aiuta dunque a diventare più empatici.

Vivere la vita di un’altra persona, anche se per finzione su un palco, aiuta ad essere più propensi a mettersi nei panni degli altri: smonta la tendenza al pregiudizio e la tendenza a giudicare i comportamenti degli altri e fa spazio all’idea di guardarli da una prospettiva diversa, considerando l’idea che dietro ogni comportamento ci sono motivazioni che, per quanto possano essere incomprese o addirittura incomprensibili, spingono ad adottare quel comportamento invece che un altro.

Recitare migliora il senso di responsabilità

Quando si recita, a meno che non si lavori su un monologo, lo si fa insieme ad altri attori coinvolti. La performance teatrale è un lavoro di squadra che come tale richiede una profonda fiducia tra le varie parti coinvolte – anche quelle fuori scena – che, a sua volta, si sviluppa quando ognuno fa la sua parte (è ovvio che più ci si dimostra responsabili, nel poco o nel molto che è di propria competenza, più si è ritenuti affidabili, degni, insomma, di fiducia).

Essere parte di un gruppo teatrale quindi è un aiuto a prendersi le proprie responsabilità, a metterci il proprio impegno e collaborare perché ne va del successo comune. Questo anche quando si tratta di mettere in scena un monologo, in quanto l’attore è comunque parte di una squadra teatrale. Di conseguenza chi fa teatro migliora il proprio senso di responsabilità traendone beneficio in ogni area della propria vita.

Un corso di teatro migliora la comunicazione e insegna a parlare in pubblico

Il teatro nasce con l’obiettivo di comunicare, trasmettere messaggi ed emozioni. E’ ovvio quindi che chi si cimenta in una performance teatrale deve avere la capacità di comunicare e che svilupparla è uno degli obiettivi che un corso di teatro di propone di raggiungere. La comunicazione coinvolge parole, gesti ed espressioni.

A teatro parole e corpo lavorano in sinergia per comunicare qualcosa ad un pubblico che, per la stragrande maggioranza, è fatto di sconosciuti. Ma prima di arrivare davanti a questo vasto pubblico ci si troverà a confrontarsi con un pubblico più ristretto – e magari fatto anche quello in buona parte da sconosciuti finché non si hanno amicizie all’interno del cast – fatto dai compagni attori.

La capacità di comunicare e di parlare in pubblico che si sviluppa per poter salire sul palco senza la paura di parlare in pubblico renderà molto più facile comunicare i tuoi pensieri, le tue emozioni e i tuoi sentimenti anche nella vita di tutti i giorni: che si tratti di un colloquio di lavoro, dell’esposizione di un progetto o della condivisione di un’idea o filosofia di vita in cui si crede. Anche la comunicazione meno informale con persone più intime sarà agevolata.

La recitazione aiuta a sviluppare la fiducia negli altri e le relazioni umane

Il teatro aiuta a venire fuori dal proprio mondo e a condividerlo con gli altri, favorisce la socializzazione grazie al lavoro di squadra e a sviluppare rapporti umani che vanno ben oltre le differenze culturali e di genere. Recitare in un gruppo aiuta ad avere fiducia negli altri. Questo arricchirà la vita anche lontano dal palco perché renderà più aperti a nuove amicizie e al consolidamento e approfondimento di relazioni di lunga data.

Dietro le quinte si costruiscono rapporti con persone a cui si è legate inizialmente solo da un obiettivo artistico ma che poi diventano una vera e propria famiglia, un gruppo di amici. Il clima di intimità che si viene a creare vince barriere di razza, cultura, credo e genere.

corso-cad-cam-online

Corso cad cam online: come si fa a diventare programmatore

I lavori nel mondo digitale sono quelli più richiesti, a svelarlo sono le statistiche del mondo del lavoro che vengono […]