Close
psicoterapia di coppia

La psicoterapia di coppia

La psicoterapia di coppia è un percorso terapeutico da affrontare insieme, per provare a risolvere momenti di difficoltà o conflitti con il proprio partner. Nel cammino di vita a due può infatti capitare di dover affrontare situazioni critiche e momenti di instabilità che possono minare il rapporto di coppia: in questi casi l’aiuto di uno psicoterapeuta può rivelarsi fondamentale. Sul sito autogeno.net potete trovare ad esempio quello che uno psicoterapeuta può fare.

La psicoterapia è indicata in diverse situazioni di crisi, in quanto la coppia può sentire il bisogno di un aiuto del terapeuta in diverse fasi della relazione. Ad esempio, le difficoltà possono essere avvertite da una coppia senza figli, oppure subito dopo la nascita del primo figlio, o ancora una volta che i figli crescono e magari si distaccano dalla famiglia.

Diverse sono inoltre le cause che possono minare il rapporto e spingere ad affrontare insieme un ciclo di psicoterapia di coppia: ad esempio, si va da problemi nella sessualità, ai conflitti derivanti da motivi concatenati e ormai radicati, o ancora da un tradimento, alle difficoltà nella comunicazione o anche alle divergenze in ambito di comportamenti genitoriali.

In particolare, la psicoterapia si ritiene necessaria nei casi più complicati: quando il conflitto nella coppia diventa logorante e distruttivo, oppure quando si ha il rischio di coinvolgere i figli nei litigi, o ancora quando si verifichi una situazione di assoluta gravità (malattia, perdita di lavoro, disagio psicologico e così via).

Il terapeuta generalmente seguirà la coppia con sedute a cadenza quindicinale, ma se la crisi è più intensa, gli incontri si faranno più ravvicinati. Attraverso strumenti cognitivi e tecniche mirate, il professionista sarà in grado di aiutare i due partner ad affrontare al meglio i loro problemi, partendo generalmente dal tema della comunicazione, per evitare le interpretazioni sbagliate e le incomprensioni con il partner.

In base ai singoli casi trattati, il percorso di terapia si svilupperà sui binari più adeguati: in alcune situazioni lo psicoterapeuta potrebbe ritenere utile coinvolgere anche soggetti esterni alla coppia, richiedendo ad esempio la partecipazione delle famiglie di origine, che sarà comunque limitata ad alcuni incontri specifici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *