Close
imparare-inglese

Inglese: come impararlo bene e velocemente

Non è più una novità, anzi, è ormai da diversi decenni che la lingua inglese si è ‘insediata’ prepotentemente nelle nostre vite: dall’ascolto di una semplice canzone alla radio, dal telefilm preferito uscito in America (e quindi visibile solo in lingua madre), passando dagli esercizi a scuola agli esami universitari, oppure per un colloquio di lavoro! Senza dimenticare anche i viaggi che facciamo all’estero: infatti sarà capitato a tutti di dover chiedere un’informazione in inglese per ricercare un ristorante, una fermata della metro o semplicemente un negozio famoso. E allora una cosa è certa, dobbiamo farci amica questa lingua… che ci piaccia o no!
Dopo aver letto l’articolo di efficacemente.com, che trovi qui, ho deciso di scrivere questa guida sui migliori metodi per imparare a parlare inglese velocemente.

È tutta una questione di pratica

Interagire con un madrelingua velocizza il processo di apprendimento

Vi anticipo sin da subito che uno dei modi miglior per apprendere nuove parole (quindi arricchire il nostro vocabolario) e migliorare l’interazione è proprio quello della pratica. Proprio così, è tutta una questione di costante allenamento: più si interagisce con una persona madre lingua più si avanza di livello. Ovviamente non vi sto dicendo che la grammatica è una questione secondaria, anzi, capire come strutturare le frasi è di fondamentale importanza, ma in questa guida voglio consigliarvi come velocizzare il processo. Sono tante le soluzioni che propongono in giro per velocizzare l’apprendimento, come ad esempio i classici corsi da seguire online, oppure i famosi dvd che vende l’edicola (i quali promettono enormi progressi dopo qualche lezione). Ecco, vi sconsiglio entrambe le soluzioni, non sono di certo questi i percorsi giusti per diventare madrelingua.

Cosa fare per velocizzare l’apprendimento

Full Immersion e vacanze studio, due opzioni da tenere in considerazione

Quindi, oltre a curare l’aspetto tecnico (quello relativo alla grammatica) c’è bisogno di mettere in pratica anche l’esposizione orale. Come fare? Un percorso di crescita esponenziale è sicuramente quello relativo alla formazione attraverso un tutor esperto. Sono ormai tanti i siti internet che offrono la possibilità di seguire delle vere e proprie full immersion con madrelingua. A differenza delle classiche scuole d’inglese che trovate dietro casa, la maggior parte di questi corsi non prevede costi d’iscrizione e quelli relativi alle lezioni sono abbastanza abbordabili. Inoltre, deciderete voi come customizzare al meglio il percorso, scegliendo il vostro giorno/ora di disponibilità e il numero totale delle lezioni. La possibilità di potersi ‘confrontare’ con un docente madrelingua, offre la possibilità di migliorare lo speaking molto velocemente. Il docente è sempre pronto a chiarire eventuali dubbi e a concentrarsi sugli errori che commetterete. Proprio da quest’ultimi si migliora e si cresce!
Un’altra soluzione interessante è quella delle vacanze studio, a chi non piacerebbe trascorrere un po’ di tempo in un paese in cui si parla solamente inglese? Specialmente nei mesi estivi, molte scuole/college inglesi organizzano dei veri e propri percorsi formativi nelle loro strutture. Ovviamente maggiore sarà la disponibilità economica, maggiore sarà la permanenza. È un’opzione molto valida da tenere seriamente in considerazione, perché oltre alla possibilità di imparare l’inglese attraverso le lezioni dei docenti (teoria + pratica), avrete anche la possibilità di vivere insieme ad altri ragazzi provenienti da paesi differenti. Quindi in ogni momento della giornata, dalla colazione all’uscita di gruppo, ‘sarete’ costretti a dover parlare in inglese. Le vacanze studio vengono ormai proposte a persone di ogni fascia d’età, è quindi un’esperienza da fare sia da ragazzini che da più grandi.

Altri piccoli consigli

Come migliorare velocemente vocabulary e speaking

Per chi vuole cominciare da subito ad imparare l’inglese rapidamente, vi suggerisco un’altra piccola chicca: annotate su un block-notes tutte le parole/espressioni di cui non conoscete il significato. Ad esempio, se state ascoltando la radio e non conoscete il significato di una parola specifica, segnatela e utilizzate il vocabolario per scoprirlo. Questo esercizio molto semplice e indolore vi consentirà in poco tempo di aumentare la vastità del vostro vocabulary.
Un’altra opzione a costo zero è quella di vedere i film in inglese con i sottotitoli in italiano: divertendovi ad ascoltare le conversazioni dei vostri attori preferiti, noterete subito un miglioramento relativo allo speaking. Vi suggerisco di sperimentare questo suggerimento con i film che conoscete, vi sarà sicuramente più facile tradurre le battute.
In conclusione… sono davvero tanti i modi per migliorare la lingua, ma ricordatevi che le parole chiave sono: allenamento, allenamento, allenamento!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *