Close
ITForum 2016: La più importante Kermesse sul Trading

ITForum 2016: La più importante Kermesse sul Trading

ITForum 2016: La più importante Kermesse sul Trading – Si è conclusa il mese scorso a Rimini l’evento più importante italiano per chi si occupa di trading online, si tratta dell’ITForum, un evento che racchiude formazione, informazion e tecnologia in un solo evento dove si incontrano migliaia di trader ed appassionati di investimenti.

Ne abbiamo parlato già nell’articolo trading online, moda passeggera?, ed oggi raccontiamo come, quest’evento sia il più importante per l’Italia che si occupa di investimenti e di mercati finanziari.

Le nuove normative messe in atto in Italia infatti hanno messo in crisi i piccoli investitori ed i piccoli risparmiatori, le ansie degli italiani sono aumentate a causa di tasse e di conti correnti sempre meno stabili, con la conseguenza che i picchi di volatilità, all’interno dei mercati finanziari, si sono fatti sentire anche durante i primi sei mesi del 2016.

Durante l’ITForum dunque, all’interno di sale aperte ai visitatori, i trader e gli accademici, gli economisti ed i luminari del mondo della finanza e degli investimenti, hanno condiviso teorie, case history e riflessioni sull’attuale situazione economica (o, per meglio dire, sulla stagnazione economica) dalla quale difficilmente da soli ci si riesce a districare ed “ambientare”.

A partecipare sono stati dunque risparmiatori, consulenti finanziari, investitori, trader, tutti pronti a condividere opinioni, fare domande ed apprendere il più possibile.

Il socio fondatore dell’evento, Mauro Pratelli (che è anche il Direttore dell’ITForum), ha spiegato come oggi l’ITForum sia sempre più incentrato sull’informazione e sulla formazione di chi partecipa all’evento, tanto che, nell’edizione 2016, sono stati invitati a parlare due personalità di spicco internazionale, invitati dal Prof. gianluigi Pelloni:

  • Simon Potter (Executive VicePresident / Responsabile mercati per la FED di New York)
  • Mark Jensen (Ricercatore e Policy Advisor della FED di Atlanta)

E poi ancora fra i partecipanti all’evento Giovanni Trombetta, un esperto di trading automatico, ha spiegato come approcciare il mercato automatico con i sistemi di trading ed alcuni operatori si sono alternati per mostrare delle sessioni di live trading con operatori provenienti dai principali trading floor tedeschi, parigini, ed americani.

Orkan Kuyas, Robert Hofmann, Tarek Elmarhi, sono solo alcuni dei nomi dei partecipanti di questa edizione dell’ITForum, ecco perché, il nostro consiglio è di rimanere sintonizzati per i prossimi eventi, se davvero sei interessato al trading ed agli investimenti.

Prima di chiudere quest’articolo, un piccolo richiamo, sembra doveroso, anche per tutti quelli che vengono definiti “trader dell’ultimo minuto”, persone che si lasciano abbindolare da pubblicità che mostrano guadagni milionari fatti in pochi giorni o in pochi mesi con investimenti minimi: non credete a queste pubblicità, il trading comporta un elevato livello di rischio e potrebbe portare anche alla perdita di tutto il capitale investito.

Ecco perché è sempre più importante la formazione e l’informazione, ed ecco perché l’ITForum si è sempre più concentrato sulla formazione e l’informazione: alcune pubblicità troppo aggressive spesso rischiano di rovinare l’immagine di un settore che invece è ben regolamentato da autorità come la CONSOB, la CySEC e le numerose licenze europee.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *