Close
Come faccio a prendere sonno più velocemente?

Come faccio a prendere sonno più velocemente?

Il sonno è un periodo importantissimo della nostra vita; nelle ore in cui dormiamo il cervello si rigenera e si prepara ad un’altra giornata d’attività. Se non dormiamo abbastanza o se il sonno è eccessivamente interrotto, il nostro rendimento cerebrale nel corso della giornata sarà indubbiamente minore.

E’ difficile dire perché si dorme poco o male, medici e scienziati ne stanno ancora ricercando le cause e ottimi risultati si ottengono nella maggior parte dei casi ma molto lo puoi fare tu stesso con semplici accorgimenti.

Molte volte, anzi la maggior parte delle volte in cui fai fatica a prendere sonno, sei stanchissima ma ti giri e rigiri nel letto, la causa della difficoltà a prendere sonno è lo stress accumulato durante la giornata o preoccupazioni per attese del giorno successivo.

L’adrenalina che è legata allo stress provoca un respiro più affannoso e un battito cardiaco accelerato e tiene il cervello in stato di attenzione, per cui non riusciamo a prendere sonno.

Qualche consiglio per prendere sonno più facilmente.

Prova innanzitutto a controllare il respiro:

respira con il naso, trattieni il respiro per qualche secondo e poi espiralo con la bocca. Contemporaneamente sforzati di non pensare ai fatti della giornata trascorsa e a ciò che ti attende: pensa solo al presente e concentrati su te stessa, sulle tue sensazioni, sui tuoi muscoli rilassandoli.

Altri modi per prendere sonno più facilmente sono questi:

  1. Cena presto ma non mangiare cibi pesanti da digerire e evita gli alcoolici. Sono da preferire verdure e frutta ma in modica quantità. Ovviamente no a bevande eccitanti ad esempio il caffè e il tè ma anche la Coca Cola è eccitante.
  2. Evita di utilizzare videogiochi e contatti Social almeno nell’ora precedente la coricata perché alzano i livelli di adrenalina e aumentano lo stress rendendo più difficoltoso addormentarsi. Spegni tutti i device per evitare ogni disturbo possibile.
  3. La camera dovrebbe essere al buio e con una temperatura più bassa del resto della casa, non troppo alta e non troppo bassa: considera in 18 gradi la temperatura ideale.
  4. Evita attività fisiche nelle ore precedenti, tipo palestra, Jogging e quant’altro. L’attività fisica fa bene perché elimina lo stress ma non a ridosso delle ore precedenti l’addormentamento.
  5. Cerca di fare una vita il più possibile regolare negli orari, magari un bagno caldo prima di coricarti ti aiuta a prendere sonno più facilmente e quando ti corichi considera che la posizione più favorevole è quella sul fianco.
  6. Se ancora non ce la fai a prendere sonno puoi provare con la Melatonina che in genere dà buoni risultati senza effetti indesiderati o ancora con la Valeriana. Se ancora hai problemi, meglio rivolgerti ad un medico che saprà valutare al meglio il da farsi.

Piaciuto l’articolo? Leggi anche questo qui!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *