Close

Master Food & Beverage: 5 buoni motivi per iscriversi

Master MBA Food & Wine della BBS: obiettivi formativi

Quali sono le caratteristiche del percorso formativo che lo rendono così diverso da tutti gli altri

 

Il Master Mba Food & Wine della Bologna Business School – la scuola manageriale della prestigiosa Università di Bologna – è un percorso formativo della durata di 12 mesi che si prefigge di formare i manager di domani nella gestione del settore della gastronomia e dell’enologia.

Il corso è suddiviso in tre parti: una in aula che prevede 518 ore di attività, una di approfondimento con 1300 ore suddivise fra studio individuale e lavori di gruppo, infine una pratica con 500 ore di stage in azienda.

Tantissime le materie inserite nel programma per il raggiungimento degli obiettivi formativi: marketing e finanza, comunicazione di brand, organizzazione aziendale ma anche ovviamente principi e tecniche di enogastronomia, nella convinzione che il food italiano sia uno degli sbocchi sui quali l’economia italiana dovrebbe puntare.

Per quanto riguarda la metodologia didattica, invece, sono diverse quelle utilizzate per stimolare maggiormente le capacità di apprendimento dei partecipanti. A queste, poi, si affiancano numerose lezioni in aula con professionisti del settore e case studies.

A conclusione del percorso in aula sono infine previsti dei periodi di stage obbligatori della durata di 500 ore presso aziende e strutture di rilevanza internazionale.

 

A chi è rivolto l’international master

I destinatari principali del Master food internazionale della Bologna Business School

 

Il Master Food & Beverage della BBS prevede un numero di partecipanti che possono variare dai 15 ai 20. L’età media dei partecipanti si aggira intorno ai 32 anni, con una quasi perfetta parità fra la presenza femminile e quella maschile (49% contro il 51%). Per quanto riguarda la nazionalità, sono 37 i Paesi di provenienza dei partecipanti nelle quattro edizioni del Master food fino ad ora organizzate.

Per presentare domanda di ammissione al Master Food & Wine della Bologna Business School è necessario essere in possesso di una laurea conseguita almeno due anni prima dell’iscrizione al Master, un’ottima conoscenza della lingua inglese (certificata con attestati), almeno due anni di esperienza professionale. L’ammissione, infine, è subordinata al superamento del test di accesso che si compone di un colloquio individuale ed un test in lingua inglese.

 

Lavorare nel settore Food and Beverage: perché iscriversi a un master

5 buoni motivi (più uno) per scegliere questo Master food internazionale

 

  1.  Le lezioni sono tenute da professionisti del settore che possono vantare una grande esperienza specifica nelle diverse mansioni. Si passa, infatti, dagli chef stellati ai produttori internazionali di vino senza dimenticare i manager più importanti del settore: tutti portano il loro know how basandosi sul metodo formativo ‘learning by doing’, in assoluto il più efficace.
  2. E’ un Master mba internazionale e, infatti, le lezioni si tengono interamente in lingua inglese.
  3. Il tirocinio finale previsto, della durata di 500 ore, permette di mettere finalmente in pratica la teoria appresa per essere pronti ad affrontare la sfida del lavoro.
  4. Il Master è organizzato a Bologna, città a vocazione gastronomica per antonomasia, e questa tradizione culinaria è sicuramente il valore aggiunto per i partecipanti.
  5. Lo studio di numerose case history permetterà di comprendere più da vicino il mondo dell’eccellenza enogastronomica italiana ma l’ampio taglio internazionale del percorso formativo porterà una visione nuova e globale nelle strategie apprese.

Infine, il Career Development Department della BBS aiuterà i partecipanti – una volta concluso il percorso di studio – a trovare sbocchi professionali concreti e prestigiosi, grazie anche e soprattutto alle competenze acquisite.