Close

L’Accademia e l’insegnante

Spiega il tuo scopo come insegnante.

Condividendo ciò che trovano significativo nel loro lavoro, gli insegnanti stimolano gli studenti a pensare allo scopo delle loro stesse vite. “Possono essere un modello di ciò che una persona intenzionale assomiglia”, ha detto Damon.

Connetti l’aula al mondo esterno. “C’è una disconnessione tra curriculum scolastico e vita reale”, ha detto Adam Poswolsky, autore di The Quarter-Life Breakthrough. Quando ciò che accade in classe si sente senza legami con la realtà, i ragazzi perdono interesse per l’argomento e iniziano a vagare. Poswolsky incoraggia gli insegnanti a portare gli studenti in escursioni, quando possibile. “Non è possibile replicare il mondo reale in classe”, ha detto. L’esposizione a carriere ed esperienze reali potrebbe aiutare i bambini a riconoscere la connessione tra ciò che stanno imparando e la realtà. E proprio per queste ragioni nascono Accademia Studi specializzate per interiorizzare questi ragazzi avere un’altra visione della scuola.

Come agiscono

Promuovere il servizio alla comunità e l’impegno civico. Le scuole hanno già avuto successo nel guidare i bambini a servire la comunità; Il 26% degli adolescenti tra i 16 ei 19 anni si offre volontario. Tale volontariato, anche quando è forzato da scuole o genitori, è adatto per andare oltre la scuola superiore, specialmente quando qualche istruzione accompagna il servizio. Per incoraggiare un maggiore impegno politico, le scuole possono parlare dell’importanza delle elezioni studentesche. Queste campagne ultra-locali, dal basso verso l’alto, insegnano ai bambini le elezioni e il processo politico, e le introducono allo scopo.

Continua a fare domande importanti. I bambini delle scuole elementari vengono regolarmente interrogati sul loro futuro. Cosa sogni? Cosa vuoi essere da grande? Ma al liceo, gli adulti più spesso informano sul piano scolastico degli adolescenti o sul carico del corso. “Il tuo scopo al liceo è quello di entrare nella migliore università”, ha detto Caroline Wohl, una matricola di Università Degli Studi Di Milano, che ha detto di aver passato gli anni del liceo per raggiungere il successo accademico. Conversazioni sincere e riflessive tra insegnanti e studenti sullo scopo dell’accademia-

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *